Filamenti per la stampa 3D FFF

Ogni filamento ha una propria caratteristica tecnica che più si adatta alle necessità di stampa ed all'oggetto da stampare.
Di seguito sono riportate nel dettaglio le specifiche tecniche e meccaniche dei principali materiali utilizzati ad oggi nella stampa 3D.
 

PLA (Acido polilattico)

Il PLA è un materiale termoplastico che viene estruso dall' amido di piante come il mais, la manioca, la canna da zucchero, i cereali o la barbabietola. 

Essendo derivato da risorse biologiche questo tipo di materiale termoplastico è biodegradabile in condizioni climatiche ed ambientali ottimali; risente dell'umidità, si consiglia pertanto di conservarlo in un luogo asciutto o dentro all'imballo originale. 

E' disponibile in diversi colori. 

Inodore. 



 

ABS (acrilonitrile-butadiene-estirene)

L'ABS è un polimero derivato dal petrolio e creato combinando tre materiali diversi (acrilonitrile, butadiene e stirene) per ottenere resistenza, aspetto lucido ed elasticità. E' un materiale termoplastico diffuso, utilizzato per la stampa di parti meccaniche e prodotti di uso comune;' più resistente del PLA, richiede elevate temperature di estrusione e piano di stampa riscaldato. Si consiglia di utilizzarlo sempre in un luogo ben areato.  Con stampe di grande formato presenta ritrazioni in stampa e l'oggetto tende a staccarsi dal piano di stampa; FILOALFA® produce un ABS Speciale che rispetto ad un ABS tradizionale, questo filamento può essere stampato a temperature più basse e ha un'adesione al piano migliore, con conseguente riduzione delle ritrazioni, mantenendo invariate le caratteristiche meccaniche.

 

ASA (Acrilonitrile-stirene-acrilato)

E' un filamento per settori ingegneristici di qualità professionale, basato su una materia prima ASA (acrilonitrile-stirene acrilato).
Ha delle ottime caratteristiche in termini di resistenza ai raggi UV, di resistenza chimica, bassissima ritrazione (a differenza dell'ABS), un'ottima adesione al piatto e tra i layer. Il materiale perfetto per creare prodotti destinati ai settori dell' automotive, del giardinaggio o per creare elementi d'arredo o apparecchiature esposte alle intemperie.





HIPS (Polistirene ad alto impatto)

Il filamento HIPS è un materiale poliammide di duplice utilizzo nella stampa 3D. Può essere utilizzato in doppia estrusione come supporto alle stampe in ABS/ASA in quanto solubile in limonene oppure da solo per ottenere stampe resistenti, con ottima finitura superficiale e dettagliate.
E' un filamento facile da stampare e post lavorabile.

PC/ABS (Policarbonato-ABS)

Il filamento PC/ABS è un materiale tecnico che unisce alle caratteristiche meccaniche del Policarbonato (PC) quelle dell’ABS. Si ottengono stampe 3D con un'elevata resistenza meccanica, con una perfetta adesione tra i layer e con una splendida finitura superficiale brillante e lucida.

 

PVA (Alcool polivinilico)

Il PVA è un materiale per la creazione di supporti nelle stampe in doppia estrusione con materiali che presentano le stesse caratteristiche termiche di estrusione (PLA). La particolarità di questo filamento è che si scioglie in acqua tiepida/calda, lasciando la stampa priva di piccoli difetti che un normale supporto in PLA può lasciare.

Alfaplus

Questo filamento biobased di FILOALFA® associa capacità meccaniche elevate alla semplicità di stampa. La caratteristiche principali delle stampe ottenute con questo filamento sono la resistenza meccanica di torsione e la resistenza alla trazione (resistenza allo snervamento 570kg/ m²). E' consigliato l'utilizzo di questo filamento per stampe professionali che devono rispondere a delle esigenze meccaniche e fisiche elevate. Inodore in stampa. Disponibile in numerose colorazioni.

PETG 

Questo polietile lo troviamo nella sua forma più semplice (PET) nella vita di tutti i giorni a partire dalle bottiglie per l'acqua. La sua ottima resistenza chimica e meccanica lo rendono un possibile sostituto dell'ABS rimanendo un materiale al 100% riciclabile di estrema brillantezza e lucidità. Si contraddistingue per la sua notevole trasparenza (escluse le colorazioni piene opache). Facile da stampare come il PLA con le caratteristiche meccaniche e fisiche dell'ABS. Inodore in fase di lavorazione.

PCL 100 Policaprolattone

Il PCL è una plastica biodegradabile di alta qualità derivate da materie prime petrolchimiche ed è compostabile. Di colorazione base bianco pulito, il prodotto può essere colorato facilmente. Fonde intorno a 60°C, ha buona resistenza nei confronti del cloro, dell'olio, dell'acqua e dei solventi in genere. Le caratteristiche principali di questo materiale sono la flessibilità, resistenza, ottima adesione tra gli strati, facilità di stampa e la particolarità è che può essere rimodellato dopo la stampa 3D in acqua con una temperatura di 55 ° C. Adatto nelle applicazioni biomedicali.

 

Polipropilene PP

Il polipropilene (PP) è un filamento leggero ad alte prestazioni, progettato per avere eccezionali proprietà meccaniche, termiche ed un'ottima adesione tra layer. E' un materiale adatto a numerose applicazioni: oggetti per contatto con gli alimenti lavabili in lavastoviglie ed utilizzabili in microonde, oggetti di ingegneria funzionale, droni e velivoli/auto radiocomandati. Dall'utilizzo di questo filamento si ottengono stampe 3D molto leggere, ma estremamente resistenti ad urti, pressione, torsione, calore, benzine, raggi UV, umidità e differenze di temperatura.

Nylon

E' un filamento in Poliammide 6/66 (PA) dalle alte prestazioni sia meccaniche che chimiche ed elevata resistenza termica (120°C).
Questo materiale tecnico e ampiamente diffuso viene utilizzato nella stampa 3D per realizzare modelli tecnici e professionali.




Fibra di Carbonio DSM

Questo materiale è un copoliestere costituito da 90% Nylon PA6/66 e 10% di fibra di carbonio

Si stampa facilmente e si ottengono stampe con una superficie nero opaca uniforme / layer non visibili ed elevate prestazioni meccaniche e termiche. 

Data la componente fibrosa di questo filamento si consiglia l'utilizzo di ugelli in acciaio rinforzato e dal diametro da 0.5 mm o superiori. 

 

Alfaomnia

E' un materiale composto da PETG + 10% di fibra di carbonio, con elevate proprietà tecniche tra cui la resistenza al calore fino a 100°C e resistenza meccanica.

Adatto ad applicazioni industriali che richiedono caratteristiche tecniche simili al metallo, ma con peso e costi inferiori. Dalla stampa dell' alfaomnia si otterranno oggetti 3D con un'ottima superficie estetica, finitura opaca e layer poco visibili. Sarà possibile carteggiare, verniciare ed effettuare ogni tipo di post produzione con il prototipo stampato.

 

TPC ARNITEL® ID2060 HT

Gomma TPC (gomma termoplastica in copoliesteri) shore D 61/ A98 ad alta temperatura, filamento in gomma prodotto da DSM. Flessibilità, esposizione prolungata ad alte temperature 75 °C (1000 ore), 190 °C (500 ore), resistenza chimica ai condensati EGR e resistenza meccanica a sfregamento, torsioni, compressioni ed allungamenti sono caratteristiche che rendono questo materiale adatto alla stampa di componenti per applicazioni automobilistiche, guarnizioni, componenti di protesi medicale, domotica e robotica.

TPC ARNITEL® ID2045

Filamento altamente flessibile TPC che può essere utilizzato in un'ampia gamma di applicazioni, dai paradenti sportivi all'elettronica. È un polimero con un'ottima resistenza ai raggi UV e agli agenti chimici rispetto ad altri polimeri flessibili come il TPU.  Arnitel® ID2045 si stampa due volte più velocemente degli altri TPC.
 

TPE 82A Filaflex Recreus

TPE (elastomero termoplastico) con una base di poliuretano e alcuni additivi per renderlo facilmente stampabile. Ha un'elevata flessibilita 82 shore A che permette la stampa di prototipi come scarpe, oggetti e parti di ricambio per l'automotive, domotica ed elettrodomestici; utilizzato anche in campo biomedicale essendo anallergico, antibatterico e sterilizzabile.


 

TPU Filoflex Filoalfa

E' un particolare polimero termoplastico perfetto per la stampa 3D che ci permette di ottenere oggetti con le caratteristiche tecniche similari alla gomma. Un materiale che deriva dall’industria dell' automotive e che possiede ottime caratteristiche fisiche di assorbimento degli urti e di resistenza ai raggi UV.  La caratteristica propria di questo materiale è l’ottima resistenza all'usura ed alla lacerazione mantenendo invariato nel tempo il suo alto grado di elasticità. Disponibili gradi di durezza: 80/90/92/98 shore A e 55 shore D.

TPU MDFlex Copper 3D

Il TPU MDFlex è un materiale nanocomposito innovativo per le stampanti 3D FDM; sviluppato con un composto elastico TPU 98shore A di alta qualità e un additivo Nano-Copper brevettato, scientificamente convalidato e altamente efficace. 
E' un filamento 3D registrato dalla FDA, conforme alle norme dell'Unione Europea: n. 10/2011, n. 1935/2004 e n. 2023/2006, azione antibatterica oltre il 99,99%, ideale per applicazioni mediche, protesi, contatto alimentare, applicazioni per il filtraggio dell'acqua.

 

TPU Bioflex Filoalfa

Il filamento BioFlex è un TPU 27 shore D caratterizzato da un ottima flessibilità e dotato di certificazione medicale di tipo USP XXXII:2009 Class VI e ISO 10993-4/5/10. E' un materiale adatto alla realizzazione di protesi, apparecchiature per il biomedicale e per l'automotive. Molto resistente e con un ottimo grado di elasticità che lo rende anche piacevole al tatto.

POLYMAKER PolyMide™ CoPA

PolyMide™ CoPA è un filamento in nylon che offre resistenza meccanica e robustezza agli oggetti stampanti. E' un materiale tecnico estremamente facile da stampare con un'eccellente stabilità dimensionale durante la stampa, anche per stampe di grandi dimensioni. Resistente al calore fino a 180°C, all'abrasione, agli agenti chimici come benzina, grassi ed aromi, isolante elettrico, tenacità alle basse temperature, resistente all'assorbimento dell'acqua sono alcune delle caratteristiche del poliammide CoPA di Polymaker.

PC Policarbonato

Filamento per la stampa 3D Policarbonato (PC) con elevate qualità meccaniche, termoresistente, ottima stabilità termica, bassa infiammabilità, facile da stampare, non tossico e dotato di alta trasparenza.

Metalfil Filamento caricato con metallo

Metalfill è un prodotto Formfutura che ricrea l'effetto del metallo (rame, bronzo) composto da PLA ed 80% di polvere di metallo.
E' un materiale più pesante del PLA del 300%.
Con la post lavorazione è possibile ricreare varie sfumature del metallo come ad esempio l'anticato del bronzo.
Si consiglia l'utilizzo con un ugello dal diametro 0,50 mm o superiore.


 

3Diakon ™ PMMA

3Diakon™ PMMA (Polimetilmetacrilato) di Mitsubishi Chemical (divisione stampa 3D) è un filamento estremamente trasparente che combina eccellenti proprietà di resistenza agli agenti atmosferici ed ai raggi UV con grandi proprietà meccaniche in termini di resistenza agli urti e rigidità. 

3Diakon PMMA è un filamento leggero; oggetti stampati possono essere verniciati o resi trasparenti attraverso la post-elaborazione con levigatura e / o lucidatura.

POLIPROPILENE GF30-PP

GF30-PP è un filamento in polipropilene rinforzato con il 30% di fibra di vetro.
E' un materiale con elevata rigidità e resistenza alle temperature ( intervallo tra -20°C e 160°C), sostanze chimiche e raggi UV.
Ideale per applicazioni industriali.
Eccellente adesione tra strati.

Effetto legno

Questa tipologia di filamento è una miscela di legno riciclato 40% con un polimero legante solitamente PLA. Questo legno composito/polimero permette di stampare il filamento come un PLA donando all'oggetto un aspetto ed un odore simile al legno. E' possibile creare l'effetto delle nervature del legno: Post- processando l'oggetto stampato con un pezzo di carta vetrata a grana fine oppure variando la temperatura di estrusione. Tipologie di legno: Salice, pino, cedro, cocco, ebano, olivo e betulla.