Vai al contenuto

PIVOTMAKER

Progettata per chi pensa in grande. Stampante 3D di grande formato.

PIANO RISCALDATO

Il piano di stampa in vetro temperato raggiunge la temperatura di 110°C. Progettato per consentire una distribuzione uniforme del calore ed una costante adesione dell'oggetto in stampa

GRANDE AREA DI STAMPA

Pivotmaker ha una dimensione costruttiva in stampa di 850 x 850 x 850 mm. Le dimensioni di stampa restano invariate con l'utilizzo di due estrusori.

CAMERA CALDA

La struttura chiusa è in grado di garantire una temperatura controllata di 50°C all'interno della camera. Permette la stampa di materiali tecnici con la riduzione delle ritrazioni.

Piano riscaldato 110°C

Due estrusori con ugelli intercambiabili. Temperatura di estrusione fino a 300°C.

Motori NEMA 23

Struttura in acciaio verniciato a polveri

Componenti in ERGAL 7075 T651. Leggerezza e massima resistenza meccanica.

Cinghie rinforzate con anima in acciaio

Camera chiusa riscaldata a 50°C

Accuratezza di stampa

Pivotmaker raggiunge un’accuratezza di strato dell’asse Z pari a 100 micron. Risoluzione di step asse X Y 0,0125 mm.

SENSORI

Semplifica la stampa

Livellamento automatico del piano

Sensore BLtouch in grado di analizzare e compensare in modo automatico, prima dell'inizio di ogni stampa, i punti del piano per un perfetto livellamento.

Stall Detection

Sensore che rileva e corregge la perdita di posizionamento causata dall' impatto che si può verificare, durante la stampa, tra l'oggetto e l'estrusore.

Estrusione

Il trainafilo è dotato di sensori che rilevano l'assenza o il mancato scorrimento del filamento e mettono la stampante in pausa salvando il processo di stampa.

Temperatura a 300°C

Gli estrusori raggiungono la temperatura di 300°C. Ideale per la stampa di materiali tecnici.

Doppio estusore

Pivotmaker monta due estrusori direct E3D con ugelli in ottone Ø 0.60 e Ø 1 mm. L'estrusione è controllata da due trainafilo per una maggiore velocità ed accuratezza in stampa.

Ugelli intercambiabili

Sostituzione semplice e veloce degli ugelli. Sono disponibili diversi diametri per ottenere varie risoluzioni di stampa e tipologie di materiale come l’acciaio rinforzato per i materiali abrasivi.

Stampa 3D da remoto

Il display touch screen a colori 7″ semplice ed intuitivo, permette una gestione rapida ed immediata di tutti i parametri di stampa (anche durante la stampa).
La stampante è dotata di indirizzo IP dedicato e connessione Ethernet per la stampa ed il controllo da remoto.

Cinghie rinforzate

Cinghie per la movimentazione degli assi in poliuretano con anima in acciaio per una maggiore resistenza.

Solida e precisa

La movimentazione dell’asse Z è supportata da n° 4 barre lineari cementate rettificate e n°4 viti trapezoidali per una maggiore velocità, precisione e stabilità di stampa.

Compatibile con 100+ materiali di stampa

Sistema aperto, supporta materiali di terze parti con diametro 1.75 mm.

STANDARD

Il PLA (Acido polilattico) è un materiale termoplastico derivato da risorse biologiche. Il filamento più utilizzato nelle stampanti 3D FFF per la sua facilità d’uso e la vasta gamma di applicazioni.

La sua ottima resistenza chimica e meccanica lo rendono un possibile sostituto dell’ABS rimanendo un materiale al 100% riciclabile di estrema brillantezza e lucidità. Facile da stampare come il PLA.

  • Arnitel® ID PETP

E’ un materiale termoplastico diffuso, utilizzato per la stampa di parti meccaniche e prodotti di uso comune. Più resistente del PLA, richiede elevate temperature di estrusione e piano di stampa riscaldato

TPU è il filamento flessibile più utilizzato nella stampa 3D ha un’elevata resistenza all’abrasione ed agli agenti chimici.

  • TPU 45-55 Shore D
  • TPU 90-95-98 Shore A

TPC è un filamento 3D flessibile più tecnico con caratteristiche di termoresistenza, resistenza alla trazione ed ai raggi UV. 

  • DSM Arnitel® ID 2045 TPC Flessibile
  • DSM Arnitel® ID 2060-HT TPC Flessibile

TPE filamento estremamente elastico a base poliuretano con l’aggiunta di additivi che lo rendono facile da stampare.

Il PVA è un materiale idrosolubile adatto per le stampe a base PLA in doppia estrusione. 

HIPS è un filamento di supporto per le stampe in ABS/ASA ed a differenza del PVA questo non è solubile in acqua ma solo in Limonene.

TECNICI

Filamento di stampa 3D biobased semplice da stampare come il PLA con le caratteristiche meccaniche dell’ABS.

E’ un materiale tecnico che unisce alle caratteristiche meccaniche del Policarbonato (PC) quelle dell’ABS. Si ottengono stampe 3D con un’elevata resistenza meccanica ed all’usura.

E’ un filamento per settori ingegneristici di qualità professionale, basato su una materia prima ASA (acrilonitrile-stirene acrilato). Ha delle ottime caratteristiche in termini di resistenza ai raggi UV e agli agenti chimici.

Il poliammide Nylon è un filamento con ottime proprietà meccaniche, resistente anche agli urti, alle crepe ed ai graffi.  E’ un filamento flessibile con un’ottima resistenza chimica e durata, è resistente ai raggi UV ed ha un’ottima stabilità dimensionale.

  • Novamid® ID 1070 (PA6) DSM

E’ un materiale sviluppato da Mitsubishi Chemical che combina le proprietà del Policarbonato (PC) e quelle del Polimetacrilato (PMMA). Resistente al calore, ai graffi, ai raggi UV e agli urti.

COMPOSITI

Numerosi materiali tra cui PET e Nylon vengono caricati con fibra di carbonio per rendere gli oggetti stampati estremamente resistenti con layer “occulti”. Questi materiali hanno elevate proprietà meccaniche e termoresistenti. Essendo le particelle di fibra di carbonio abrasive per l’ugello, si consiglia l’utilizzo di ugelli rinforzati.

  • DSM Novamid® ID 1030- CF10
  • Filoalfa Alfaomnia

E’ un filamento in nylon rinforzato con un’alta percentuale di fibra di vetro. È ideale per stampe precise con elevate resistenza meccanica e alle alte temperature.

Filamenti di stampa 3D a base PLA caricati con un’altra percentuale di polveri (legno, rame/bronzo, pietra) per ottenere stampe dall’aspetto e peso (nel caso dei metalli) realistici.

Stampante 3D di grande formato

Esempi di stampa 3D grande formato

Scheda tecnica